Se siete curiosi di scoprire come avviene la costruzione passo per passo di un plantare su misura seguiteci!

Dai primi passi all’interno del nostro Laboratorio del Piede fino al momento in cui uscirete con ai piedi i vostri nuovi plantari si susseguono molteplici fasi di lavorazione, che coinvolgono diverse aree del fare, da quella più prettamente decisionale e di progettazione a quella invece meccanica e realizzativa, abbiamo piacere di condividere con voi tutto quello che normalmente non potete vedere e che vi porta a uscire dalle nostre porte al motto di “Cammina Felice!”

Prima Parte
LA CONSULENZA

  • Valutazione della prescrizione medica se presente .
  • Spiegazione di cos’è e come funziona il plantare e soprattutto spiegazione del sistema di uso congiunto del plantare in relazione alla calzatura funzionale, introduzione del concetto di “strumento del cammino”.
  • Ascolto del paziente e stimolo al racconto per individuare e capire i problemi e la sintomatologia del paziente, in questa fase a volte è necessario chiarire al paziente in maniera esemplificativa la problematica se non l’avesse intesa in maniera corretta o globale.
  • Valutazione clinico funzionale con esame pressorio ed eventuale utilizzo dello strumento di diagnosi Pedana Podobarometrica .
  • Progettazione del plantare da arte del tecnico con spiegazione al paziente della struttura e della tecnologia che saranno impiegati nel suo particolare plantare.
  • Spiegazione al paziente delle tipologie di scarpe anche di uso comune che è possibile reperire sul mercato a condizione che abbiano determinate caratteristiche.
  • Preventivazione costo plantare che comprenda sempre l’assistenza post-vendita per 12 mesi.
dietro le quinte

Il Laboratorio

PRIMA FASE REALIZZAZIONE DELLA FORMA

To achieve this, it would be necessary to have uniform grammar, pronunciation and more common words. If several languages coalesce, the grammar of the resulting language.

  • Sviluppo del calco e preparazione dell’impronta
  • Colata di gesso e preparazione del calco grezzo alla stilizzazione
  • Apposizione delle lavorazioni aggiuntive al calco in gesso per realizzare in maniera precisa la forma su cui verrà stampato il plantare STAMPAGGIO / TERMOFORMATURA
  • Reperimento dei materiali decisi in fase di progettazione e sviluppo del plantare
  • taglio dei materiali - Preassemblaggio - assemblaggio - Stampa
  • Prima fresatura per impostazione
  • Nuova termoformatura per ottimizzazione della finitura
  • Prima finitura per rendere il plantare pronto alla prova sul paziente

Fase finale:
Prova e Ritiro

  • Verifica di congruità sotto ai piedi del paziente
  • Marchetizzazione del plantare per individuare i punti ad alta sensibilità e seconda verifica
  • Lavorazione sul plantare per rendere ottimali i volumi e gli effetti degli scarichi, ultime modifiche e dimatura per essere inserito in calzatura .
  • Inserimento nelle calzature scelte e inizio del test cliente.
  • Verifica della funzione dinamica delle calzature insieme ai plantari e somministrazione al cliente di un esercizio di routine per testare la situazione finale.
  • Eventuali altre piccole modifiche per rendere il plantare più gradevole all’utilizzo iniziale.

ASSISTENZA POST VENDITA

Nei 12 mesi successivi al’acquisto i plantari ortopedici su misura Tonus sono coperti dalla nostra assistenza post-vendita, cioè una serie di controlli ed eventuali modifiche a cadenza regolare atti a garantire il loro funzionamento performante per tutto il ciclo di utilizzo.